Traduci
    Translate to:

Radio

Meditazione

Meditazione

La meditazione non è una fuga dal mondo, e viene spesso considerata una tecnica di rilassamento, che ci permette di bilanciare le nostre tendenze, generate della nostra personalità e dal nostro stile di vita.

Meditazione Sahaja & Yoga

La meditazione Sahaja è molto di più, è l’esperienza dello Yoga, cioè l’unione tra il nostro Spirito e lo Spirito Cosmico (in sanscrito Paratman), la connessione con il Potere Onnipervadente dell’Amore

Divino, l’energia cosmica che permea l’intero universo (in sascritoParamchaitanya). Lo Yoga può essere realizzato solo con l’aiuto della Kundalini che attraversa tutto il sistema sottile fino al settimo chakra. Shri Mataji ha scoperto questo metodo, diverso dallo Yoga classico, e più adatto all’uomo moderno. Il primo passo per poter meditare è ottenere la Realizzazione del Sé.

Lo stato di meditazione

La meditazione sahaja non é un’azione, ma uno stato e si riconosce fondamentalmente dall’ esperienza della consapevolezza senza pensieri : la mente interrompe il suo solito rumore di fondo e diventa

assolutamente tranquilla. Per ottenere questo stato non è necessario “concentrarsi” su diversi punti del corpo oppure visualizzare immagini. È la Kundalini stessa che ci guida in questo processo. Si

può sperimentare un silenzio interiore ed i problemi, le preoccupazioni della vita di ogni giorno vengono affrontate con maggiore serenità.

L’armonia dello Spirito

Progredendo in Sahaja Yoga si comincia a sentire nel cuore una grande gioia ed un grande amore, che riconosciamo come manifestazione del nostro Spirito, del nostro Sè.

I vari metodi e tecniche disponibili in Sahaja Yoga hanno l’obiettivo di pulire il sistema sottile, la cui percezione affiora nella meditazione.

Tali metodi diventano via via piu’ profondi ed efficaci permettendo ad ognuno di conoscere se stesso e di sviluppare una totale armonia con l’esistenza.

Newsletter
Iscriviti per ricevere aggiornamenti